Stefania Miglietta dermatologa a Modena

Laser CO2 frazionato: informazioni per i pazienti

Approfondimenti

Argomenti correlati

La seduta ambulatoriale di laserterapia CO2 frazionato è una metodica non invasiva per il trattamento di cute interessata da cicatrici post-acneiche, post-traumatiche o post-chirurgiche, discromie cutanee, foto-cronoinvecchiamento.

La cute interessata (volto, collo, décolleté, dorso mani o sedi specifiche di cicatrici) viene trattata con laser CO2 scanner che attraverso uno spot di dimensione variabile percorre tutta la superficie da trattare lasciando in evidenza un reticolo costituito da tante disepitelizzazioni puntiformi che diventeranno piccole crostosità. Queste microferite tendono alla guarigione spontaneamente.

La seduta comporta una sensazione di cociore, bruciore, pizzicore. Tali sensazioni possono essere notevolmente ridotte applicando creme anestetiche locali (ad esempio a base di lidocaina) nell'ora precedente il trattamento (rinnovando l'applicazione ogni 15 minuti o con bendaggio occlusivo mediante il cerotto preposto o con pellicola per alimenti mantenuto in sede). Non è necessaria terapia anestetica iniettiva.

Possono essere necessarie più sedute, in relazione alla situazione clinica, alla sua entità, alla risposta individuale ed eventuali trattamenti associati (peeling, altre metodiche laser...). La frequenza delle sedute è variabile, in genere 1 volta al mese.

I trattamenti si eseguono rigorosamente nel periodo autunnale-invernale (da ottobre ad aprile, in relazione alle specifiche situazioni), non è indicato iniziare trattamenti laser frazionato nel periodo tardo primaverile ed estivo.

Occorre riferire durante l'anamnesi allo specialista di fiducia l'eventuale tendenza a formazione di herpes labiali ricorrenti. In questo caso è necessario eseguire terapia profilattica antierpetica per evitare sovrinfezioni dopo la seduta laser. Non si può sottoporsi al trattamento in caso di infezione virale, batterica o micotica in atto in prossimità della sede da trattare.

Cosa fare e non fare prima del trattamento?

  • recarsi dallo specialista con il viso (sede da trattare) deterso, non applicare creme emollienti e non truccare il volto;
  • non fumare prima e dopo il trattamento, evitare sforzi fisici prima e dopo il trattamento;
  • non esporsi al sole prima del trattamento (non si esegue il trattamento su pelle abbronzata).

Informazioni per pazienti sottoposti a laser CO2 resurfacing

Dopo la seduta ambulatoriale di laserterapia CO2 frazionato la zona trattata si arrossa (meno il viso, più collo e décolleté) e provoca bruciore e cociore in prima giornata. Le zone più delicate (ad esempio la zona perioculare) possono anche leggermente gonfiarsi.

Il secondo giorno il rossore è nettamente diminuito e non si ha bruciore. Il terzo giorno il rossore è completamente scomparso e lascia il posto alle micro-crosticine che danno un effetto «abbronzatura».

Tali crosticine tendono a cadere in circa 7 giorni. Il paziente dopo i primi giorni può truccarsi ed avere una via sociale assolutamente normale.

Come medicare a domicilio?

E' consigliabile medicare 2v/giorno per 5-6 giorni con il prodotto indicato dal dermatologo di fiducia (crema antibiotica locale previa disinfezione o riepitelizzanti ad azione antinfiammatoria).

E' sempre necessario non esporre la zona trattata al sole/UV artificiali ed utilizzare una opportuna fotoprotezione per almeno 30-40 giorni dopo il trattamento e comunque tra una seduta e l'altra di un percorso di trattamento che preveda più sedute. Il prodotto sarà indicato dallo specialista di fiducia.

E' opportuno l'utilizzo a guarigione avvenuta di specifici prodotti emollienti ed evitare trattamenti irritanti.

Di Stefania Miglietta

Lascia un commento

  • Lascia un commento. Non è consentito l'uso di codice HTML








massimo 1000 caratteri

Si prega di rispondere alla seguente domanda per confermare che il commento non sia spam:



I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dallo staff.

Elenco dei post

Tutti i contributi della categoria Cosa fare e cosa sapere

Copyright Stefania Miglietta 2017 - Tutti i diritti riservati | Informativa cookie | Progetto di Karmaweb